Galaxy S7

Samsung Galaxy S7, il nuovo smartphone già in fase di progettazione

Solo ad aprile scorso il colosso sud coreano ha lanciato sul mercato italiano il nuovo modello Samsung Galaxy S6.

In questi giorni, a distanza di pochi mesi, iniziano a circolare le prime indiscrezioni riguardanti il prossimo modello in produzione, il Samsung Galaxy S7.

Uscita prevista per il mese di marzo 2016

Tuttavia, alcune fonti aziendali interne, comunicano che la progettazione del modello Samsung Galaxy S7 è iniziata con alcuni mesi di anticipo rispetto a quanto previsto, e per cui ci si potrebbe attendere il nuovo smartphone nei negozi già a fine 2015 in prossimità delle feste natalizie. Il prezzo previsto del nuovo modello è di circa 850 euro.

Le possibili caratteristiche di Samsung Galaxy S7

I componenti che verosimilmente saranno il cuore del nuovo Galaxy sono:

  • Memoria RAM da almeno 4GB
  • Processore da 64 bit a 3,5 GHz
  • Memoria interna 32/64 bit fino a 128 GB
  • Schermo da circa 5 pollici con tecnologia UHD
  • Sistema operativo Android 5.0

Funzioni innovative, scansione dell’iride, fotocamera da 30 megapixel, tecnologia waterproof

Oltre alle caratteristiche sopra descritte, che vedrebbero nel Galaxy S7 sostanzialmente una versione migliorata del Galaxy S6, circolano anche indiscrezioni circa alcune tecnologie che rappresenterebbero un’innovazione assoluta sul mercato:

  • Scansione dell’iride, caratteristica unica nel suo genere che i rumors volevano presente già a bordo del Galaxy S6 e che invece è stata sostituita dal sistema di rilevamento di impronte digitali simile a quello presente su iPhone 6;
  • Fotocamera da 30 Megapixel, definizione dell’immagine ultra elevata che in molti auspicano, sarebbe un ulteriore miglioramento della qualità grafica già presente su S6, valutata come ottima;
  • Tecnologia Waterproof, uno smartphone che possiede una tecnologia resistente all’acqua può essere decisamente interessante, se abbinata ad altre importanti innovazioni. Il modello S5 era impermeabile, ma questa potrebbe essere una nuova svolta;
  • Connettività 5G, mentre i concorrenti sviluppano il 4G Samsung punterebbe ad una velocità ancora superiore. Se vero, gli operatori telefonici saranno all’altezza?

Nulla è ancora certo né tantomento confermato, sarà necessario attendere ancora alcuni mesi per conoscere la strategia Samsung.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *